Microthiol Dispress

Microthiol Dispress

Etichetta

Scheda di Sicurezza

  • Composizione
  • g 100 di prodotto contengono:
  • Zolfo puro (esente da selenio) g 80
  • Coformulanti q.b. a 100

Confezione: 15 Kg  
Patentino: SI

Microthiol Dispress è il prodotto leader nel segmento degli zolfi microgranulari, idoneo per il controllo degli oidi. Il formulato DISPERSS® di tecnologia esclusiva UPL garantisce rapida dispersione ed elevata sospensibilità anche a ridotti volumi d’acqua. L’assenza di schiuma e polveri consente un’ampia miscibilità con i più comuni agrofarmaci.

 28,00 (IVA 10% inclusa)

10 disponibili

Categorie: , Tag: Product ID: 4125

Descrizione

MICROTHIOL DISPERSS

ANTIOIDICO
COMPOSIZIONE
100 grammi di prodotto contengono:
– Zolfo puro (esente da selenio) g 80
– Coformulanti q.b. a g 100

Consigli di prudenza
P102 Tenere fuori dalla portata dei bambini. P234 Conservare soltanto nell’imballaggio originale.
P270 Non mangiare, né bere, né fumare durante l’uso. P273 Non disperdere nell’ambiente.
P501 Smaltire il contenuto/recipiente in conformità alla regolamentazione nazionale.
PRESCRIZIONI SUPPLEMENTARI
Non contaminare l’acqua con il prodotto o il suo contenitore. Non pulire il materiale di applicazione in
prossimità delle acque di superficie. Evitare la contaminazione attraverso i sistemi di scolo delle acque delle
aziende agricole e delle strade.
INFORMAZIONI PER IL MEDICO
In caso di intossicazione chiamare il medico per i consueti interventi di pronto soccorso. Avvertenza: consultare
un centro antiveleni

CARATTERISTICHE

Il MICROTHIOL DISPERSS è un anticrittogamico a base di zolfo per trattamenti liquidi contro l’Oidio che attacca le sottoindicate colture. La particolare formulazione in microgranuli idrodisperdibili rende agevole la
preparazione della miscela. Il prodotto andrà versato direttamente nella botte riempita per ¾ con acqua mantenendo l’agitatore in funzione; aggiungere poi il rimanente quantitativo d’acqua previsto per l’impiego.

DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO

• VITE: impiegare 200-400 g/hl d’acqua all’insorgere della malattia o in caso di modesti attacchi, aumentando fino a 800 g/hl in situazioni mediamente gravi. In caso di forte pressione della malattia la dose
d’impiego può essere elevata fino a 1200 g/hl d’acqua.
• POMACEE: impiegare in trattamenti pre-fiorali 200-500 g/hl; in trattamenti post-fiorali: 200- 300 g/hl d’acqua.
• DRUPACEE: impiegare 200-600 g/hl d’acqua, irrorando con la dose più alta in trattamenti estintivi di post-raccolta.
• MANDORLO e NOCCIOLO: impiegare 200-500 g/hl d’acqua. Le dosi più alte vanno impiegate in caso di forte pressione della malattia.
• FRAGOLA: impiegare 200-500 g/hl d’acqua. Le dosi più alte vanno impiegate in caso di forte pressione della malattia.
• ORTAGGI: impiegare 200-500 g/hl d’acqua su: Aglio, Cipolla, Peperone, Melanzana, Cavoli, Fagioli, Piselli, Finocchio, Carciofo, Zucchino, Melone, Cocomero, sul Pomodoro i dosaggi potranno essere elevati
fino a 750 g/hl. Le dosi più alte suggerite andranno impiegate esclusivamente in caso di forte pressione della malattia. Sul Cetriolo impiegare alla dose di 200 g/hl.
• PATATA: impiegare 200-500 g/hl d’acqua. Le dosi più alte vanno impiegate in caso di forte pressione della malattia.
• CEREALI: impiegare 8 kg di prodotto, in 300-500 litri d’acqua, per ettaro. Intervenire quando la malattia colpisce la penultima foglia.
• BARBABIETOLA DA ZUCCHERO: impiegare 8-10 kg di prodotto, in 300-500 litri d’acqua, per ettaro. Effettuare un primo trattamento alla comparsa della malattia ed un secondo 20 giorni dopo.
• OLEAGINOSE (Soia, Girasole): impiegare 4 kg di prodotto, in 300-500 litri d’acqua, per ettaro.
• TABACCO: impiegare 4 kg di prodotto, in 300-500 litri d’acqua, per ettaro
• FORESTALI, ORNAMENTALI E FLOREALI: impiegare 150-500 g/hl d’acqua. Le dosi più alte vanno impiegate in caso di forte pressione della malattia.

AVVERTENZA: a temperature elevate ed alle alte dosi, il prodotto può risultare fitotossico . Si consiglia pertanto l’impiego, alle dosi consigliate, nelle ore più fresche della giornata.
COMPATIBILITÀ Il prodotto non è compatibile con antiparassitari alcalini, Captano, Diclofluanide e Oli Minerali.
MICROTHIOL DISPERSS deve essere irrorato a distanza di almeno tre settimane dall’impiego degli Olii minerali e del Captano. Avvertenza: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.
FITOTOSSICITÀ: il prodotto può essere fitotossico sulle seguenti cultivar: Mele: Black Ben Davis, Black Stayman, Calvilla bianca, Commercio, Golden Delicious, Jonathan, Imperatore, Renetta, Rome Beauty, Stayman Red, Winesap. Pere: Buona Luisa d’Avranches, Contessa di Parigi, Kaiser, Alexander, Olivier de Serres, William, Decana del Comizio.
Al fine di evitare eventuali effetti fitotossici si raccomanda di effettuare saggi preliminari su vitigni sensibili in caso di trattamenti alle dosi più alte

Informazioni aggiuntive

Peso 16,500 kg
Patentino

Si

Ti potrebbe interessare…

Minimum 4 characters